L’eleganza non ha bisogno di altro

Ci sono tanti sinonimi che possono esprimere il concetto di eleganza: prestigioso, raffinato, suggestivo. Ma nessuno coglie a pieno il senso profondo di questo termine. La parola, infatti, deriva da eleggere. Elegante quindi significa qualcosa di eletto, di scelto, qualcosa che ha richiesto cuore e pensiero. Questo si percepisce quando entriamo in alcune case. La disposizione degli spazi, il riverberarsi della luce e l’equilibrio fra i volumi sono così in armonia da creare benessere. Ed è questo il segreto del fascino di tante case del centro storico. La sapiente matita dell’architetto ha saputo creare un ambiente bello e funzionale, dove ogni dettaglio è pensato in relazione con il tutto. E questa è una qualità che o c’è o non c’è. Altri dettagli – penso agli arredamenti, agli impianti – possono essere predisposti in un secondo momento, proprio perché sono accessori. Ma l’eleganza no. Padova, da questo punto di vista, offre molti esempi di abitazioni che sanno creare emozione e comunicare attraverso la “nuda” disposizione dello spazio. Una disposizione bella in sé, perché scelta con maestria. In altre parole, elegante senza bisogno di altro.

Scarica il documento L’eleganza non ha bisogno di altro

Suggestioni uniche a casa nostra

Siamo estasiati quando vediamo gli scorci medioevali dei borghi toscani, i colori dei bazar turchi, le ampie piazze delle capitali europee. Ma quando passeggiamo fra le vie di Padova - indaffarati fra appuntamenti di lavoro e famiglia -, non ci accorgiamo che camminiamo immersi nella storia, nell’arte, nella cultura. L’erba del vicino, è il caso di dirlo, è sempre più verde. Soprattutto quando parliamo della nostra città. Ma cos’è Padova se non un borgo medioevale, un libro aperto di architettura? Cos’è il Sottosalone, se non un emporio che nulla ha da invidiare ai profumi, ai colori e al calore umano del mercato di Instanbul? Cos’è Prato della Valle, se non una delle piazze più belle d’Europa? Questi sono tre esempi – fra mille – di scorci, monumenti e palazzi che fanno di Padova non qualcosa di raro, ma di unico. Come sono uniche le suggestioni di abitare fra queste vie, che sanno donare sapore alla quotidianità di chi vive, e sa vivere, nel cuore di una città. Perché chi sceglie il centro storico non baratta la funzionalità con la bellezza, non vede i vincoli del centro come un ostacolo, ma come un’opportunità per vivere immerso nelle emozioni che una passeggiata sotto i portici sa regalare.

Scarica il documento Suggestioni uniche a casa nostra