Finanziamenti consapevoli per acquistare con serenità

Muoversi fra tassi, spread e mutui è talvolta un percorso ad ostacoli. Le banche tuttavia possono essere buone alleate di un investimento immobiliare e oggi danno cenni di apertura verso l’erogazione di finanziamenti. Ovviamente a certe condizioni e con consapevolezza dei loro “meccanismi”. L’istituto di credito, infatti, non può rischiare da solo e ha quindi bisogno di capire la capacità reddituale del cliente e il valore dell’immobile. Nulla di sorprendente, perché solo in base a questi valori, è possibile concordare un mutuo sostenibile, che finanzi il 60-70% del valore dell’immobile con una rata mensile al 30-35% del reddito. Oggi il mercato offre molte alternative, tutte di elevata qualità: l’acquisto tramite finanziamento o le molte opportunità nel mondo degli affitti. In entrambi i casi la sostenibilità delle operazioni è fondamentale. Per questo l’agente immobiliare – supportato da mediatori creditizi preparati – ha l’obbligo di offrire una consulenza anche sui temi finanziari. Non è qualcosa in più, ma è tutt’uno con la sua professionalità. Perché l’acquisto deve essere sereno e consapevole, in ogni sua aspetto. Anche, e soprattutto, in quelli economici.

 

Scarica il documento Finanziamenti consapevoli per acquistare con serenità_Corriere Veneto
Scarica il documento Finanziamenti consapevoli per acquistare con serenità_Gazzettino