Idee chiare per scegliere la casa giusta

Tutto nasce da un progetto: creare una famiglia, cambiare lavoro o città. Poi viene l’esigenza di trovare uno spazio che “ospiti” questi progetti. Via, quindi, alla lettura affannosa di annunci immobiliari. E’ difficile, tuttavia, saper valutare gli elementi essenziali per l’acquisto. Ci si rivolge allora a un professionista, ma è importante capire se la fiducia è stata riposta bene.

L’agente immobiliare ha un solo modo per ripagare la fiducia: mettere in condizione i compratori di scegliere la soluzione più vicina ai loro desideri, e alle loro disponibilità economiche, fornendo un supporto qualificato e una consulenza professionale. L’analisi dei motivi che spingono all’acquisto è, per questo, fondamentale: più il compratore sa chiarire le proprie esigenze, più l’agente immobiliare può proporre alternative personalizzate.

Dopo questa fase, l’agente immobiliare deve fornire – per ogni immobile - tutta la documentazione necessaria: visura catastale e planimetrie, conformità urbanistica e degli impianti, situazione condominiale ed eventuali vincoli immobiliari. Il compratore avrà così la “carta d’identità” di ogni abitazione e potrà scegliere, in modo consapevole, la proposta migliore.

Nel prossimo numero:

Nella compravendita, il contesto conta

Scarica il documento GZ 04_03_12 p28